Segreteria
Via Amedeo Rossi, 28 - 12100 Cuneo
c/o Seminario Vescovile
Tel. 0171649328 - Fax 0171649337
E-mail: ufficiofamiglia@diocesicuneo.it

Referenti
Don Silvio Bernardi
Tel. 348 3932928
Angela e Tommy Reinero
Tel. 347 5319786
Dettaglio

Una serata con Paolo Curtaz
La famiglia è in crisi? Sguardi e prospettive di speranza

Quasi duecento persone hanno partecipato all'incontro del 19 ottobre, a Fossano, con Paolo Curtaz sul tema "La famiglia è in crisi? Sguardi e prospettive di speranza". La serata rientrava tra le proposte del percorso interdiocesano "L'anello perduto", rivolto a separati/divorziati e conviventi/risposati.
Con grande capacità comunicativa il relatore ha sottolineato come oggi, tante volte, il matrimonio continui ad essere vissuto come qualcosa che "vernicia" un rapporto di coppia, sul fondamento di un'emozione, passata la quale sovente emergono delusioni e fratture che appaiono insuperabili. A coloro che hanno visto fallire la propria vita matrimoniale, Curtaz ha rivolto parole precise: "Abbandonate il dolore, guardate in avanti", proprio per mostrare come nella comunità cristiana ad ognuno sia affidato un compito; tocca però a ciascuno, separato divorziato o risposato, cioè con la propria originalità, scoprirlo e tradurlo nella concretezza. La santità è aperta a tutti.

Tutte le immagini



Documenti allegati
  Ascolta l'mp3 della serata
  Scarica la locandina delle proposte de “L’anello perduto”
In primo piano
Preghiera e dialogo con separati, divorziati e coppie in nuova unione

CAMPO FAMIGLIE DIOCESANO

FESTA DIOCESANA DELLA FAMIGLIA

Io sogno l'amore…

La gioia dell'amore e la vocazione del prete diocesano

Indicazioni pastorali 2017/2018
Nel fare nostre le indicazioni del Vescovo per il biennio 2017-19, per sviluppare il tema dell’uscire, ed ispirandoci a documenti ecclesiali, evidenziamo alcune attenzioni pastorali che riguardano la dimensione “familiare”, specifica del nostro mandato.
Proposte operative 2017/2018
Elenco di attività e date, percorsi e proposte, fruibili sia da ogni coppia o famiglia singolarmente, sia come gruppo o comunità parrocchiale, pensate per la famiglia nelle sue varie fasi di vita ed esigenze, con un respiro locale, diocesano ed interdiocesano.